Vai al menu sezioni pagina

Alceste di Gluck dal blog Opere dell'ingegno

Le mie esperienze di lettura, ascolto e visione

orme arancioni su asfalto bagnato dalla pioggia

Sei su: Gluck , Opera > Alceste di Gluck



Alceste di Gluck

Seconda creazione contestuale alla riforma di Christoph Willibald Gluck e secondo viaggio nell’Ade per la protagonista femminile, che si conclude ancora con il ritorno alla vita e all’amore.

farfalla dietro tenda colorata con alone di luce

La prima discesa agli inferi è quella di Euridice nell’Orfeo ed Euridice, ma il tema è ben diverso e la tensione ideale opposta:

nel Simposio di Platone, Alcesti assurge a emblema dell’amore disinteressato, dell’Eros più autentico, per cui solo chi ama è disposto a morire per la persona cui ha consacrato il proprio cuore.
In questo senso, Alcesti è l’opposto di Orfeo, che, invece di sacrificare la propria vita ricongiungendosi così a Euridice, chiede gli venga restituita.

da Wikipedia

Oggi ho ascoltato l’edizione dal vivo del 1967 diretta da Vittorio Gui al Teatro dell’Opera di Roma, con protagonista la mia amata Leyla Gencer, che tra le sue migliori qualità annovera quella di agevolare l’insieme, di sostenere voci e orchestra nei tempi e nella melodia della pagina.

Amo molto anche l’Alceste di Kirsten Flagstadincisa nel 1956 sotto la direzione di Geraint Jomes, per cui faccio mie le parole di Göran Forsling

The grandeur and nobility of much of Flagstad’s singing is on a level that makes it a shame not to have heard it

da musicweb-international.com

Ho apprezzato molto anche Anna Caterina Antonacci nella rappresentazione di Parma del gennaio 2005 con la direzione di Bruno Bartoletti, la rappresentazione si chiudeva con un ballo in abiti elegantissimi e la visione luminosissima di un raccolto.


Informazioni sull'articolo

Alceste di Gluck e' stato pubblicato il 26 dicembre 2017 alle 19:15 da Francesco nella categoria Gluck, Opera.
Ultima modifica: dicembre 26, 2017.


Commenti (0)

Non c'è ancora nessun commento.

Lascia un commento

Con l'invio del presente modulo acconsento al trattamento dei dati unicamente per la richiesta in oggetto.
Consenso esplicito secondo il D.Lgs 196/2003.

Formulario di invio messaggi







vai al menu sezioni pagina


Menu di navigazione

vai al menu sezioni pagina