Vai al menu sezioni pagina

Séraphine dal blog Opere dell'ingegno

Le mie esperienze di lettura, ascolto e visione

orme arancioni su asfalto bagnato dalla pioggia

Sei su: Cinema > Séraphine



Séraphine

Un’artista visionaria che purtroppo deve la sua ispirazione alla dimensione fantastica catalogata come follia.

rami di conifera e mimosa in fiore fanno ritagli nel cielo, immagine con bande nere cinema ritagliata a destra

Quella patologia che viene diagnosticata come motivo di pericolo per il paziente stesso, per cui Séraphine si trovò persino immobilizzata in isolamento e priva della visita del suo mecenate.

le fu diagnosticata una forma di psicosi cronica con manie di grandezza

da Wikipedia

Il suo promotore Wilhelm Uhde (che fu anche lo scopritore di Pablo Picasso) la sostenne e la consacrò alla fama di artista di stile naïf, definizione che però – almeno nella sceneggiatura del film – rigettò, trovandola inappropriata.
Ugualmente obiettò al parallelo che la critica coniò tra lo stile di Séraphine Louis e l’arte medievale quanto a semplicità, precisando che l’arte medievale è tutt’altro che semplice.

L’impatto delle riprese restituisce decisamente il senso pittorico, con eccelsa maestria nello studio delle luci.

Dall’inizio del film la protagonista è portata alla vicinanza simbiotica degli alberi, motivo spesso associato alla ricongiunzione con la figura paterna, ma nella Tradizione anche alla congiunzione tra cielo e terra, appannaggio dell’arte e dell’artista.

Ragguardevole interpretazione di Yoland Moreau

.


Informazioni sull'articolo

Séraphine e' stato pubblicato il 19 dicembre 2016 alle 12:48 da Francesco nella categoria Cinema.
Ultima modifica: dicembre 19, 2016.


Commenti (0)

Non c'è ancora nessun commento.

Lascia un commento

Con l'invio del presente modulo acconsento al trattamento dei dati unicamente per la richiesta in oggetto.
Consenso esplicito secondo il D.Lgs 196/2003.

Formulario di invio messaggi







vai al menu sezioni pagina


Menu di navigazione

vai al menu sezioni pagina